WhatsApp,📲 la nuova funzione per scoprire i tradimenti💔del partner: la usano tutti

Una funzione di WhatsApp permette agli utenti di controllare che il proprio partner sia fedele leggendo in diretta i messaggi che scrive.

I rapporti di coppia si basano sulla reciproca fiducia. Quando questo elemento fondamentale per l’equilibrio del rapporto viene a mancare, è forse giunto il momento di dire addio alla persona che amate o che avete amato, si perchĂ© il perdere completamente la fiducia nei confronti di quest’ultima significa avere dubbi anche sull’amore che questa nutre nei vostri confronti e di conseguenza di quello che provate voi. La gelosia, tuttavia, fa parte di ogni rapporto e se commisurata e pacata fa anche capire quanto una persona tenga all’altra. Assistere a comportamenti provocatori da parte di una persona esterna alla coppia può fare nascere questo sentimento e a volte c’è chi per essere sicuro della fedeltĂ  del partner controlla ciò che fa quando è distante, sicuro di non essere visto.

Tra i vari modi con i quali molte persone controllano la fedeltĂ  del compagno/a, c’è la lettura dei messaggi di WhatsApp, una pratica che, va ricordato, non è esattamente leggittima e oltre che eticamente sbagliata potrebbe essere anche illegale se questo ha impostato una password per bloccare lo smartphone ed ha deciso di non condividerla con la fidanzata o la moglie (fidanzato o marito). Chiarito questo, va anche ricordato che l’intrusione nello spazio privato ed il tentativo di controllo della vita del partner è un’aggressione. Per questi motivi è forse meglio lasciare andare la persona in questione quando nutrite forti dubbi sulla sua fedeltĂ  e non credete che vi rispetti o ricambi i vostri sentimenti.

WhatsApp, la funzione che permette di scoprire se il vostro partner vi tradisce

Fatte le dovute precisazioni, a molte persone probabilmente è capitato di chiedere al partner di mostrare il telefono, di voler vedere con chi si scrivesse e se ci fossero messaggi incriminanti. Se la persona con cui state non ha nulla da nascondere probabilmente avrà acconsentito e in alcuni casi vi avrà anche fornito la password del telefono per rassicurarvi. Ma qualora la persona in questione avesse qualcosa da nascondere, con ogni probabilità provvederebbe a cancellare i messaggi incriminanti e non vi sarebbe comunque traccia del presunto tradimento.

Alcuni siti informano che WhatsApp stesso consente di spiare il partner se questo è disposto a ingannare e agire alle spalle del compagno(a). Noi vi ricordiamo che non è un comportamento lecito, ma vi spieghiamo quale sarebbe il trucco. In sostanza si tratterebbe di prendere possesso dello smartphone del partner per effettuare l’accesso a WhatsApp Web dal vostro pc fisso, portatile o tablet. In questo modo, infatti, sincronizzerete i messaggi con quelli sul telefono del partner. Per non essere scoperti, inoltre, bisognerĂ  cancellare anche la notifica che avverte l’utente che qualcuno ha effettuato un accesso da un nuovo dispositivo.

Qualora il partner non abbia motivo di nascondere nulla, dunque, avreste accesso a tutti i messaggi e a tutte le chat in tempo reale. In questo modo potreste sapere se vi tradisce o meno, perché potrebbe non accorgersi in tempo del vostro tentativo di spionaggio. Qualora questo però avesse il sospetto che potreste controllarlo, potrebbe controllare anche quali dispositivi sono connessi al suo account e togliere comodamente quello che non gli appartiene. Non solo la vostra mossa sarebbe inutile, ma sarebbe addirittura la ragione che porterebbe alla fine del vostro rapporto. Non sarebbe forse meglio evitare di compiere simili azioni?

Impostazioni privacy