Vieni sempre male in foto? Ecco i semplici trucchi per essere fotogenici e fare selfie perfetti

Se in foto vieni sempre male e sei stanco di non piacerti, ecco tutti i nostri trucchi per venire finalmente bene: sarai irresistibile.

Si sta avvicinando l’estate e, con lei, il momento delle vacanze al mare. In questa occasione, complici i capelli mossi dal vento e la pelle abbronzata dal sole, sono molte le persone che si fanno scattare qualche fotografia sul lungo mare, da appendere in casa o da tenere sul cellulare come ricordo delle splendide giornate di vacanza. Se però tu non vieni mai bene in fotografia e non sai come fare, ecco i nostri trucchi.

trucchi per essere fotogenici
Come venire sempre bene in foto. I trucchi infallibili – (parolibero.it)

Nel caso in cui dietro la macchina fotografica ci sia un fotografo, molto probabilmente sarà lui a suggerire pose e movimenti per apparire nel migliore dei modi. In realtà, però, molto spesso diventiamo i modelli prescelti dei nostri mariti, delle nostre mogli o dei nostri genitori e amici che, per quanto possano essere appassionati, non hanno le conoscenze di un fotografo. Ecco quindi cosa fare per diventare più fotogenici ed apparire sempre meglio in fotografia.

Come venire meglio in foto: i nostri trucchi

Innanzitutto, è bene conoscere quali colori facciano risaltare il proprio incarnato e i propri capelli. Alcune persone, ad esempio, stanno benissimo in una cornice autunnale e con vestiti dai toni rossi, arancioni o marroni. Si tratta del principio base dell’armocromia, secondo cui ogni persona ha naturalmente una palette di colori che la valorizza. Trova la tua e lasciati stupire dal modo in cui verrai in foto!

trucchi per essere fotogenici
Come venire sempre bene in foto. Per prima cosa trova al posizione giusta – (parolibero.it)

Oltre alla propria palette di colori, è importante anche conoscere la propria body shape cioè la forma del proprio corpo. Capendo quali sono le sue proporzioni, riusciremo a concentrarci su ciò che più è da valorizzare e quindi sulle parti del corpo da scoprire o da mettere in risalto: pensiamo a Kim Kardashian e al suo iconico lato B, ormai suo tratto distintivo.

In base alla propria body shape, si può ragionare su come mettere in risalto le proprie parti migliori. Chi ha una forma del corpo a mela, con l’addome che esce un po’ fuori dalla linea dritta verticale del metro, può per esempio mettere in evidenza le gambe, magari sottili e allungate. Chi invece ha una forma a pera, con i fianchi più larghi, solitamente ha un punto vita ben evidente, da mettere in risalto con una cintura o un nastrino messi proprio lì.

Infine, il modo migliore per venire bene in fotografia è quello di essere rilassato. Cercate di chiacchierare con chi vi sta scattando le foto e di ridere come se non ci fosse l’obiettivo: trovate una posa che vi faccia risaltare, un ambiente dai colori armoniosi per la vostra palette e lasciatevi andare. Uscirete benissimo!

Impostazioni privacy