Centri estivi garantiti, ecco i bandi da consultare subito

Sono usciti i bandi per avere accesso al bonus centri estivi: ecco cosa sapere per non farsi scappare questa occasione.

Nel corso degli anni, è cresciuta sempre di più la domanda relativa ai centri estivi. Questi in particolare rispondono all’esigenza di tantissimi genitori che, per motivi di lavoro e a causa del termine del ciclo scolastico, non sanno a chi lasciare i propri figli minori.

Centri estivi bandi - Parolibero.it
Centri estivi bandi – Parolibero.it

A tal proposito, può essere utile sapere che sono usciti i bandi che danno accesso al sostegno di natura economica destinato alle famiglie che iscrivono figli minori ai centri estivi. Si tratta di una notizia che farà piacere a molti e che per questo vale la pena approfondire. In particolare, ci soffermeremo su quelli che sono i requisiti richiesti come anche a quanto ammonta l’importo spettante.

Centri estivi, usciti i bandi: ecco come cosa sapere

Per tutte le famiglie che si ritrovano a dover fare i conti con la gestione dei propri figli, è importante sapere che sono disponibili i bandi per avere accesso al sostegno economico relativo alle spese per i centri estivi. Il Comune di Piombino ha pubblicato il bando e già da ieri, 21 giugno, è possibile presentare la domanda per ottenere il beneficio. Il termine ultimo per procedere all’invio della richiesta peraltro è stato fissato a venerdì 7 luglio, alle ore 13.

Centri estivi bandi - Parolibero.it
Centri estivi bandi – Parolibero.it

Così come specificato dallo stesso Comune inoltre bisognerà presentare una domanda per ciascun figlio minore d’età compresa dai zero ai diciassette anni. Oltre a ciò, è importante sapere che è possibile selezionare fino a 3 centri estivi, tra quelli presenti nell’elenco. Per quanto concerne l’erogazione del contributo, poi, essa avverrà sotto forma di rimborso. Ad ogni modo, la domanda può essere presentata da:

  • minori che risiedono nel Comune di Piombino e che sono iscritti a centri estivi che risultano attivi nel territorio;
  • minori che sono ospiti di strutture di accoglienza site nel comunale di Piombino;
  • minori ospiti di privati che si trovino sul territorio e che siano in possesso di una specifica attestazione rilasciata dalla prefettura.

Pubblicato il bando rivolto ai minori diversamente abili

Ciò detto, è utile sapere che è stato pubblicato anche il bando relativo al contributo rivolto alle famiglie in cui sono presenti figli minori diversamente abili. In questo caso la richiesta dovrà essere presentata entro il 23 giugno virgola in forma cartacea. L’erogazione avverrà anticipatamente e può arrivare ad un importo massimo di 2.000 €. Per quanto concerne, i requisiti che danno accesso alla misura, tra questi c’è la presenza di handicap grave. Questo deve essere comprovato mediante certificato medico.

Centri estivi bandi - Parolibero.it
Centri estivi bandi – Parolibero.it

Ad ogni modo, l’ammissione al beneficio dà diritto al godimento della parziale copertura delle spese per i centri estivi. Complessivamente il Comune di Piombino ha stanziato più di 26.000 € per la misura

Impostazioni privacy