Fiori freschi più a lungo: durano fino a 10 giorni

In molti si chiedono quale sia il metodo più efficace per far durare i fiori più a lungo. Di seguito ve ne sveliamo uno da conoscere assolutamente.

I fiori in casa sono senza ombra di dubbio un elemento molto gradevole in casa in quanto conferiscono eleganza i vari ambienti. In molti, infatti, amano arredare casa posizionando qua e là dei fiori freschi. Va detto poi che spesso ci si può ritrovare con un bel mazzo di fiori in casa regalati in occasione di eventi importanti come ad esempio compleanni, anniversari e così viva. Spesso però non si sa bene come riuscire a farli durare più a lungo.

Fiori freschi durata - Parolibero.it
Fiori freschi durata – Parolibero.it

In questo articolo, vi svegliamo un metodo davvero efficace che vi aiuterà finalmente a mantenere i vostri fiori perfetti per diverso tempo.

Fiori freschi più a lungo, consigli utili da provare

I fiori freschi, una volta recisi, tendono a marcire molto presto. Quando il clima è più fresco sicuramente risultano essere più resistenti, tuttavia, ciò dipende molto anche dalla tipologia di fiore stesso. Ad ogni modo è importante dire che possono durare a lungo se si mettono in atto alcuni trucchi. Alcuni di essi, infatti, consentono di ottenere il predetto risultato.

Fiori freschi durata - Parolibero.it
Fiori freschi durata – Parolibero.it

Tanto per cominciare, una volta che il mazzo di fiori ci viene consegnato è importante posizionarlo subito all’interno di un vaso riempito con acqua per evitare che possa soffrire un’eventuale mancanza. Spesso infatti si finisce con il commettere l’errore di appoggiare il mazzo di fiori sul tavolo senza adottare la predetta accortezza che, a conti fatti, finisce per minare in maniera irreparabile la loro durata.

Ciò detto, come chiaro quando si sceglie il vaso che andrà ad accogliere il mazzo di fiori, è importante sceglierlo tenendo conto della grandezza dello stesso. L’acqua poi non deve essere riempita fino all’orlo ma soltanto a metà. L’importante è che gli steli non risultino sommersi all’interno dell’acqua in maniera completa. In caso contrario, infatti, i fiori potrebbero marcire più velocemente.

Sempre in riferimento agli steli è altrettanto importante tagliare in obliquo gli stessi così da incrementare la superficie che andrà ad assorbire l’acqua. Mentre le foglie devono essere tagliate via nel caso in cui si trovino a contatto diretto con l’acqua. Bisogna sottolineare poi che uno dei problemi principali che impedisce ai fiori di durare a lungo è rappresentato dal caldo. Proprio per questo si consiglia di posizionarli lontano da fonti di calore quali possono essere camini, fornelli termosifoni e così via. Piuttosto si consiglia di preferire luoghi ombreggiati e freschi.

Altri consigli utili

Occhio anche all’acqua che deve essere cambiata ogni giorno per evitare che possa verificarsi una proliferazione batterica che si può finire dei danneggiare i fiori in modo irreparabile.

Fiori freschi durata - Parolibero.it
Fiori freschi durata – Parolibero.it

Proprio a proposito del pericolo rappresentato dai batteri e dai funghi, è importante essere a conoscenza anche di alcuni rimedi naturali perché si rivelano molto efficaci come l’aceto ad esempio. Aggiungetene un cucchiaio per ogni litro di acqua: i risultati saranno semplicemente assicurati!

Impostazioni privacy