Hai l’isee inferiore a 10.000 €, tutti i bonus in scadenza vedi di non perderli

I nuclei familiari che hanno un reddito non superiore ai 10.000 € è importante che sappiano che ci sono diversi bonus da poter richiedere. Ecco quali sono le scadenze.

I titolari di un Isee inferiore a 10.000 € devono affrettarsi in quanto ci sono diversi bonus particolarmente convenienti che stanno per scadere. Per evitare di farseli scappare è importante sapere innanzitutto quali sono le misure messe in campo dal  governo e poi quali sono i limiti entro i quali è possibile richiederle.

Isee inferiore a 10.000 € bonus - Parolibero.it
Isee inferiore a 10.000 € bonus – Parolibero.it

Di seguito vi forniamo un elenco completo dei bonus che si possono richiedere sotto il predetto limite di ISEE. Si tratta di informazioni particolarmente utili che vi consentiranno di sfruttare delle agevolazioni particolarmente convenienti.

Isee inferiore ai 10.000 €, i bonus che possono essere richiesti

Sono molto le persone che si trovano in gravi difficoltà finanziarie e che presentano un ISEE inferiore a 10.000 € all’anno. In questo caso il governo ha messo a disposizione una serie piuttosto ampia di misure volte proprie a sostenere i nuclei familiari meno abbienti. L’obiettivo infatti è quello di consentire ad essi di arrivare con più serenità a fine mese mediante l’accesso a bonus particolarmente convenienti.

Isee inferiore a 10.000 € bonus - Parolibero.it
Isee inferiore a 10.000 € bonus – Parolibero.it

A tal proposito non può non essere citato il bonus bollette. Si tratta in particolare di una misura introdotta con il Decreto Rilancio e che prevede la riduzione delle tariffe relative alle bollette di luce e gas. Ciò detto per riuscire ad ottenerlo ci sono diversi requisiti. In primis bisogna avere un isee non superiore ai 15.000 €. Tra le categorie che ne possono beneficiare inoltre ci sono anche coloro che percepiscono pensioni e reddito di cittadinanza. Infine va detto che si tratta di un bonus che non prevede la presentazione di una domanda e che quindi è erogato in maniera del tutto automatica.

Ancora, c’è il bonus psicologo rivolto alle persone che necessitano di una terapia psicologica, appunto. In questo caso, l’accesso al beneficio è previsto in caso di reddito annuale non superiore ai 50.000 €. A tal proposito però bisogna specificare che l’importo varia in base al predetto reddito.

Altri bonus da poter richiedere

In ultima analisi ci sono anche i bonus casa. Nello specifico, la normativa prevede 5 differenti agevolazioni. C’è infatti il superbonus 90% che è destinato a coloro che effettuano interventi volti a migliorare l’efficienza energetica degli edifici. Poi ci sono l’ecobonus, destinato alla valorizzazione dell’efficienza energetica, e il bonus mobili. In quest’ultimo caso l’agevolazione si estende anche agli elettrodomestici, a patto che rientrano nelle fasce energetiche efficienti. Infine, c’è il bonus verde a cui hanno accesso coloro che effettuano interventi volti alla ristrutturazione di terrazzi e giardini

Isee inferiore a 10.000 € bonus - Parolibero.it
Isee inferiore a 10.000 € bonus – Parolibero.it

Senza ombra di dubbio si tratta di misure particolarmente utili che non ci si può lasciar sfuggire soprattutto se si rientrano nei limiti di ISEE indicati sopra.

Impostazioni privacy