Ti senti ‘indietro’ nella vita rispetto ai tuoi coetanei? Ecco che cos’è che dovresti sempre ricordare

Capita a volte di sentirsi indietro nella vita, come se si fosse perso un treno sul quale tutti gli altri erano saliti. In questi casi bisogna focalizzare la mente su 10 fondamentali verità. 

La vita non è una gara, ma in un mondo che ci impone continuamente modelli da imitare, è impossibile sottrarsi al confronto con gli altri. Ed è normale, per chi non si adegua al 100% al canone imperante, avere la sensazione di essere rimasti indietro, di camminare lungo un binario abbandonato guardando un treno in lontananza in cui tutti si divertono.

Ti senti 'indietro' nella vita rispetto ai tuoi coetanei
Ti senti indietro rispetto ai tuoi coetanei? Tieni a mente queste verità (Parolibero.it)

Ci vuole molto tempo e non poca sofferenza per rendersi conto che non essere sul “treno principale” in realtà può darci numerosi vantaggi e opportunità uniche. Ecco le 10 cose migliori da ricordare quando ci sentiamo lasciati indietro nella vita.

Il promemoria per chi non si sente al passo con i propri coetanei

1) Sei unico
Non c’è nessun altro te in questo mondo. Questo è un fatto incredibile! Sii orgoglioso di questo e sentilo nelle tue ossa. Il fatto che tu sia unico e abbia il tuo percorso nella vita può dare un senso di solitudine, ma è anche eccitante. Se ci sentiamo lasciati indietro dalla vita, spesso è perché stiamo annegando nelle aspettative e nella paura del giudizio. “Questo non è quello che volevo o mi aspettavo” o “cosa penserà la gente di quello che ho fatto nella vita?”. Non cercare di adattare la tua vita a un parametro, specialmente il parametro di qualcun altro!

ti senti indietro nella vita
Siamo in viaggio per trovare noi stessi e la nostra tribù. L’unica competizione è con noi stessi e riguarda i progressi da fare ogni giorno. (Parolibero.it)

2) Sei importante
Purtroppo, spesso vogliono convincerci del contrario. Il tuo corpo conta quanto la tua anima. Sicuramente il tuo viaggio nella vita significa qualcosa e non sarà vano.

3) Troverai il tuo posto
Anche se ti senti perso e non sembra esserci una soluzione al tuo disagio, sappi che non è così. Troverai te stesso, e proprio nei momenti in cui hai la sensazione di essere rimasto indietro dovrai costruire la tua forza interiore e il tuo potere spirituale.

4) Non sei solo
Anche se ti senti isolato e incompreso, ricorda che molte altre persone hanno provato in un certo momento la stessa sensazione. Benvenuto nel club!

5) Sei forte
Probabilmente ti senti impotente, ma dentro di te hai una forza nascosta. Il fatto che tu stia reagendo e ti senta turbato, arrabbiato o triste è un buon segno. Significa che sei ancora vivo. E che hai energia in attesa di essere scatenata e incanalata in qualcosa di produttivo.

ti senti indietro nella vita?
Ricorda di reagire, sempre – parolibero.it

6) Puoi scegliere
Hai la possibilità di alzarti presto, per cominciare. Hai la possibilità di lavarti i denti o meno. L’elenco potrebbe continuare. Potresti trovarti in condizioni economiche, fisiche ed emotive molto difficili, ma puoi sempre intervenire in qualche modo.

7) Hai talenti unici
Avere talenti unici è ciò che fa girare il mondo. Potresti essere bravo a scrivere, parlare o costruire. Potresti eccellere nelle arti visive o nel giardinaggio o nei computer. I talenti si presentano in molte forme e possono aiutare a migliorare la vita in molti modi. La chiave è trovare un talento che non sia solo naturale per te, ma che sia anche in linea con il tuo scopo nella vita. Puoi attingere a quello per fare la differenza.

8) Puoi aiutare gli altri
Il modo migliore per trovare il senso della vita è aiutare gli altri che stanno vivendo qualcosa di simile. Ironia della sorte, spesso più ci concentriamo sul nostro problema e cerchiamo di “risolverlo”, peggio diventa. Usare la tua esperienza per aiutare gli altri è un modo meraviglioso per iniziare a guarire e diventare più forti.

9) Hai un futuro
E quel futuro inizia da te. Nessuno può prometterti che sia tutto rose e fiori, ma di sicuro vale la pena di viverlo. Sei in viaggio per trovare te stesso e la tua tribù. L’unica competizione è con te stesso e riguarda i progressi da fare ogni giorno.

10) Tutto finisce

Un giorno purtroppo tutti noi moriremo, almeno fisicamente. Questo è fondamentale da ricordare quando ti senti indietro nella vita. È una consapevolezza terrificante e liberatoria per alcuni. Ma il succo è che non importa quanto hai successo in questa vita: un giorno finirà. Ciò non significa che questa vita, il successo e la felicità non contino. Ma non dovremmo farne un idolo.