Filtri del condizionatore da pulire, ecco la svolta che ti farà risparmiare tempo

È molto importante procedere ad un’accurata pulizia dei filtri dei condizionatori. In questo modo, infatti, è possibile prevenire problemi di salute molto seri.

Quando fuori le temperature cominciano a farsi roventi, molti ricorrono all’impiego dei condizionatori. Questi, infatti, consentono di trovare refrigerio nelle calde giornate estive. A tal proposito però è importante sapere che è necessario procedere alla pulizia dei filtri per evitare di incorrere in seri rischi per la salute.

Filtri del condizionatore da pulire - Parolibero.it
Filtri del condizionatore da pulire – Parolibero.it

Ciò detto, vi forniremo degli utili consigli relativi alla manutenzione dei condizionatori e soprattutto alla pulizia dei filtri. Si tratta di informazioni di cui è bene fare tesoro in quanto sono facili da mettere in atto e oltretutto consentono di risparmiare davvero moltissimo tempo. Ecco tutto ciò che c’è da sapere.

Pulizia e manutenzione dei filtri

Come già detto poc’anzi non bisogna mai commettere l’errore di sottovalutare l’importanza della pulizia dei filtri. Soltanto conferendo alla pratica in esame la giusta attenzione, infatti, è possibile assicurarsi un flusso d’aria pulito ed evitare problemi di salute che possono rivelarsi anche molto seri. Oltre a ciò la pratica in questione aiuta a ridurre al minimo i consumi. Filtri ben puliti, infatti, consentono al condizionatore di funzionare meglio e dunque di essere più efficiente.

Filtri del condizionatore da pulire - Parolibero.it
Filtri del condizionatore da pulire – Parolibero.it

Alla luce di quanto detto, è chiaro che bisogna sempre pulire i filtri prima di accendere i condizionatori. L’ideale sarebbe procedere in tal senso almeno una volta al mese, soprattutto se si tende ad utilizzare molto gli elettrodomestici in questione. Nel dettaglio, si consiglia di farlo soprattutto in estate, quando tendenzialmente i condizionatori restano accesi per un tempo più elevato.

In ogni caso, qualora il filtro dell’aria dovesse risultare particolarmente te sporco, si consiglia di ricorrere ad un detergente neutro. Distribuite quest’ultimo con l’aiuto di una spazzola morbida e strofinate laddove la polvere e lo sporco risultano essere più concentrati. Un altro metodo consiste nell’usare un’aspirapolvere o anche un panno che solitamente si usa per la polvere. Dopo aver proceduto in tal senso, bisognerà poi lavarli utilizzando dell’acqua tiepida. In ultima analisi, si consiglia di ricorrere al bicarbonato per disinfettarli.

Altre informazioni

Nel caso in cui il condizionatore abbia filtri carboni attivi allora va detto che non è necessario procedere alla loro pulizia del momento che essi vanno direttamente sostituiti ogni 6 mesi circa. Invece, se avete dei filtri carboni attivi, non è necessaria la pulizia perché andrebbero direttamente cambiati all’incirca ogni 6 mesi, in corrispondenza del cambio di stagione.

Filtri del condizionatore da pulire - Parolibero.it
Filtri del condizionatore da pulire – Parolibero.it

Ad ogni modo, è importante sottolineare l’importanza dei filtri dal momento che svolgono una funzione davvero fondamentale. Essi infatti trattengono batteri polvere e polline che in caso contrario finirebbero per entrare in circolo in casa con tutte le conseguenze del caso sulla salute.

Impostazioni privacy