Matteo Bocelli, chi è il figlio di Andrea: età, fidanzata, cosa faceva prima di diventare famoso

Un percorso per seguire le orme del padre Andrea: così Matteo Bocelli ha cercato di farsi strada nel mondo della musica, tutte le curiosità sulla sua vita pubblica e privata.

Da anni è sbarcato nel mondo della musica cercando così di prendere tanti consigli da suo padre Andrea Bocelli: Matteo ha studiato al Conservatorio per diventare protagonista nello spettacolo. Nel corso degli anni si è fatto strada solo cercando di essere totalmente indipendente per non essere legato a vita dalla carriera del padre: una voglia incredibile di farsi ammirare per le sue qualità.

bocelli matteo
Matteo Bocelli – Parolibero.it

Nato a Forte dei Marmi l’8 ottobre 1997, Matteo Bocelli è il secondogenito di Andrea Bocelli. Sua mamma è Enrica Cenzatti: suo fratello maggiore si chiama Amos, mentre la sorella Virginia Bocelli è venuta alla luce dal secondo matrimonio del padre con Veronica Berti. I suoi genitori si sono separati quando lui aveva 5 anni. Matteo ha cercato di seguire il percorso tracciato dal papà mettendo in circolo la sua passione per la musica e per il canto studiando al Conservatorio Luigi Boccherini di Lucca. Fornito di gran talento e dedizione, ha fatto il suo debutto negli Stati Uniti al Celebrity Fight Night nel 2016 e al David Foster and Friends nel 2017 a Washington. All’età di appena ventuno anni ha firmato con la casa discografica Capital Records. Ha prodotto in seguito i vari singoli di assoluto successo come “Fall On Me”, “Solo” e “Close”. Successivamente ha cantato “Dimmi” scritta da Mahmood per poi debuttare insieme al padre al Festival di Sanremo nel 2019 con la canzone “Fall on me”. Alla fine di quella esibizione ci fu un gesto da applausi di Andrea Bocelli che gli ha donato il suo giubbotto di pelle, che indossò proprio a Sanremo ben 25 anni prima.

Matteo Bocelli, il rapporto con il padre e con la sua famiglia

In passato è stato protagonista anche sul set fotografico con J. Lo, mentre insieme al padre e a sua sorella Virginia Bocelli, Matteo si è esibito davanti ai nuovi reali d’Inghilterra, Re Carlo III e la Regina Consorte Camilla. Lo scorso Natale, invece, sono stati ospiti alla Casa Bianca, unici artisti italiani presenti all’annuale Festival of Remembrance, alla Royal Albert Hall.

Inoltre, lo stesso Matteo ha fatto il suo esordio da attore nella pellicola nel ruolo del principe Mustapha per poi esibirsi nel brano Cautionary Tale, centrale nel film Three Thousand Years of Longing, diretto dal Premio Oscar George Miller. In passato lui e il padre si sono scambiati anche il ruolo: Andrea è salito sul palco per  il Versiliana Festival per sostituire il figlio Matteo che era rimasto in Germania a causa di un volo non partito. Così il padre aveva rivelato in maniera scherzosa: “Ho dovuto ripassare in automobile mentre venivo qui le canzoni che avrebbe dovuto cantare lui”.

Matteo Bocelli, la situazione sentimentale

matteo bocelli
matteo bocelli – Parolibero.it

Ufficialmente Matteo si è sempre professato single nonostante le voci di gossip che l’hanno visto avvicinarsi all’ex Miss Italia, Carolina Stramare con diversi scatti in compagnia. I due hanno rivelato di essere soltanto molto amici. In passato si era anche parlato di flirt con modella Bella Hadid o con la celebre cantante americana Katy Perry, senza nessuna conferma o smentita in merito. Della sua vita privata ne ha sempre parlato molto poco facendo confluire tutte le proprie forze sulla propria passione, ossia la musica iniziando così a suonare il piano all’età di sette anni in maniera casalinga. All’età di 24 anni ha cercato di pensare prettamente alla sua carriera pubblicando anche il brano “Tempo“, che è diventata la colonna sonora dello spot della nuova Cinquecento elettrica Fiat. Rispetto al padre, Matteo Bocelli ha optato per il pop, ma l’opera resta sempre la sua passione visto che l’ha studiata al Conservatorio.