Bonus per il fotovoltaico, risparmi una barca di soldi, come ottenerlo

Per ottenere il bonus fotovoltaico è importante essere a conoscenza di quelli che sono i requisiti previsti dalla legge. Approfondiamo insieme all’argomento

Il bonus per il fotovoltaico prevede una detrazione il Irpef che va da un minimo del 50% fino a un massimo del 90. Si tratta peraltro di un bonus che può essere ottenuto sia in caso di installazione del fotovoltaico sul tetto che sul balcone.

Bonus per il fotovoltaico - Parolibero.it
Bonus per il fotovoltaico – Parolibero.it

Ciò detto di seguito andremo ad approfondire nel dettaglio questo argomento cercando di capire quali sono gli strumenti che i cittadini italiani hanno a disposizione nel caso in cui vogliano ricorrere al fotovoltaico.

Bonus per il fotovoltaico, ecco come ottenerlo

Tanto per cominciare, bisogna sottolineare che al momento non è possibile fare riferimento ad un bonus fotovoltaico vero e proprio. Piuttosto è possibile scegliere tra diverse misure che permettono di ricorrere a tale prodotto. Tra le varie ad esempio ci sono il bonus ristrutturazione come anche il superbonus e l’ecobonus.

Bonus per il fotovoltaico - Parolibero.it
Bonus per il fotovoltaico – Parolibero.it

Si tratta in ogni caso di agevolazioni molto importanti a cui si può fare riferimento tanto nel caso in cui si voglia installare il fotovoltaico sul tetto di casa quanto nel caso in cui l’installazione debba avvenire sul balcone. Partendo dal superbonus, è importante sapere che si tratta di un rimborso del 90% sulla spesa effettuata. In questo caso si richiede il credito d’imposta o anche lo sconto in fattura e Oltre a ciò è previsto un requisito imprescindibile. Esso consiste nel fatto che la detrazione fiscale può essere ottenuta soltanto se la richiesta è abbinata ad un intervento per migliorare l’isolamento termico o volto all’installazione della caldaia.

Con riferimento invece all’ecobonus, bisogna dire che gli italiani hanno tempo fino a dicembre del 2024 per poter avanzare la richiesta del predetto bonus nel caso in cui si voglia installare il fotovoltaico. l’intervento però deve essere funzionale al riscaldamento degli ambienti e alla produzione di acqua calda. In questo caso inoltre la detrazione viene applicata fino ad un massimo di spesa di 60.000 €

Tutte le informazioni sul bonus ristrutturazione

E infine c’è il bonus ristrutturazione, anch’esso previsto fino al 2024. La misura può essere ottenuta purché si è inserita all’interno di una manutenzione di natura ordinaria. La fruizione dei fondi avviene in 10 rate di eguale importo in dichiarazione dei redditi.

Bonus per il fotovoltaico - Parolibero.it
Bonus per il fotovoltaico – Parolibero.it

In ogni caso, è importante sottolineare l’importanza di passare al fotovoltaico dal momento che presenta tantissimi vantaggi. In primis, è possibile ottenere un cospicuo risparmio in bolletta che di questi tempi risulta essere piuttosto utile a causa degli aumenti esorbitanti dovuti alla crisi energetica. Da citare inoltre è anche l’impatto sull’ambiente decisamente ridotto e che si inserisce nell’ottica di una maggiore consapevolezza su quelle che possono essere le conseguenze dell’inquinamento.

Impostazioni privacy